Giancarlo Giudice – Vendetta

La solitudine genera mostri difficili da sconfiggere. Quando ci interessiamo alla storia di un killer seriale, salta subito all’occhio che, a seconda del luogo in cui è nato e di ciò che lo circonda, dalla nascita all’età adulta, l’assassino opera in maniera diversa, o almeno per fini diversi. Ma ci sono cose che accomunano tutti i serial killer;poco importa se siano americani, inglesi, cinesi o italiani. Lo abbiamo già visto: la violenza domestica, l’assenza o l’oppressione famigliare sono spesso alla […]

Jeffrey Dhamer – Il prezzo dell’abbandono

Nasciamo soli, e ineluttabilmente, moriamo soli. In mezzo, la vita. Di per sé la vita è mera esistenza. Cresciamo, ci nutriamo, dormiamo, ci riproduciamo, respiriamo. Il senso, il fine ultimo, il valore della vita, risiede nelle nostre passioni, nelle nostre emozioni, anche nel nostro “spirito di sopravvivenza”. Qualcosa ci spinge a “vivere” e non semplicemente “esistere”. Tra le cose più belle, forse, c’è l’amore. La compagnia e l’affetto di un’altra persona, o di più persone, con le quali condividere le […]

Gary Ridgway – Il diavolo in lacrime.

Per anni ci siamo dedicati allo studio della criminologia, al profiling e ai dossier sui serial killer di tutto il mondo. Forse quello che ci ha colpito di più è stato il soggetto di cui parleremo oggi. Non perché sia il caso più efferato o la storia più contorta e interessante, ma perché è un caso per così dire “completo”. Violenza totale, colpi di scena quasi bizzarri, errori giudiziari, perversione ai limiti del concepibile, punizione esemplare, più un “ingrediente” assente […]

Maurizio Minghella – Una nuova opportunità di uccidere

Torniamo a parlare di un caso italiano. Come anticipato nel precedente articolo, vorremmo soffermarci per un po’ su quello che potremmo definire un macabro “scherzo del destino” e purtroppo, la storia della criminologia è ricca di errori giudiziari e di coincidenze sfortunate che hanno rimesso in circolazione dei killer senza pietà e…prolifici. Questo è il caso di Maurizio Minghella. Sulle prime, la storia di Minghella è un “classico”. Prima di tutto, un passato disastroso. Maurizio nasce a Genova e cresce […]

Andrej Čikatilo – Il male. Complice

Oggi non parleremo del passato di un assassino e non analizzeremo passo per passo la sua storia. Non ci chiederemo il perché delle azioni di Andrej Čikatilo. Come “al solito”, c’entrano gli orrori della sua infanzia, le sue frustrazioni, le ossessioni e le compulsioni sfociate nella follia omicida. E’ un serial killer tra i più famosi ed efferati di sempre, responsabile di 52 delitti mostruosi. perlopiù donne e bambini. Oggi ci soffermeremo solo su un particolare di questa vicenda. Un […]

Milena Quaglini – soffrire, fino alla fine.

Il caso di Milena Quaglini è esattamente l’opposto di quello trattato in precedenza. Karla Homolka ha avuto una famiglia felice, una vita serena fino a 17 anni, poi anni di violenza e morte, poi ancora felicità, con un marito e dei figli. Milena ha avuto un’infanzia e un’adolescenza terribili, poi anni di felicità, poi ancora il buio, il male. esaminando i due casi, ci è sembrato interessante scrivere di entrambe, in sequenza, evidenziando, delle loro vite, questa sorta di “triade […]

HOMOLKA – finché orrore non ci separi

Famiglie disastrose che generano assassini. Ne abbiamo parlato come se ciò fosse una naturale conseguenza. In realtà ci sono vari fattori a concorrere alla genesi del male. La famiglia non è di certo l’unica responsabile. Molte volte una famiglia fa il proprio giusto dovere coi figli, crescendoli con tanto amore ed educandoli al bene e al rispetto. Molte volte, ciò trasforma i figli in persone rette, giudiziose, buone, solari e ben integrate nella società. Qualche volta invece il potere dell’amore […]

Due uomini, un nome. John Waine Gacy

Ancora una volta, comincia tutto con qualcuno che viene torturato psicologicamente e fisicamente dalla propria famiglia. L’infanzia sterminata. L’adolescenza distrutta, e poi, inevitabilmente, il male assoluto. Ma in questa storia compare un elemento diverso dai precedenti casi che abbiamo trattato. Anzi due. Oltre alla violenza familiare, qui si aggiunge anche un incidente fisico che più di un’esperto sostiene abbia compromesso l’integrità psicologica del soggetto. Inoltre, l’uomo di cui vi parliamo, a un certo punto della sua esistenza si è praticamente […]

Ed Kemper – madri senza pietà.

Credo sia chiaro che quello della famiglia come “il luogo della violenza e umiliazione” sia un tema a noi particolarmente caro. E’ difficile pensare a un paradosso maggiore. I genitori dovrebbero essere coloro che gioiscono per la nascita di un figlio e ne coltivano di giorno in giorno affetto, rispetto, amore e sostegno. E invece molte volte la mamma e il papà sono i peggiori nemici del proprio bambino. I primi a sopprimerne qualsiasi forma di benessere, di dignità, disintegrandone […]

Fai un figlio e odialo. Il caso Lucas/ Toole

Una delle prime storie di un serial killer che ci ha particolarmente colpito, è stata quella di Henry Lee Lucas. Un’infanzia annegata nella completa povertà, crudeltà e perversione. Non ci dilungheremo nel parlare di Henry il killer. Il nostro scopo qui è un altro. Lucas è considerato uno dei più efferati assassini della storia. 11 Vittime accertate, centinaia rivendicate, brutalità e follia a livelli supremi. Ma ciò che ci interessa è la “genesi del male”. Un bambino nasce nudo e […]