Ed Kemper – madri senza pietà.

Credo sia chiaro che quello della famiglia come “il luogo della violenza e umiliazione” sia un tema a noi particolarmente caro. E’ difficile pensare a un paradosso maggiore. I genitori dovrebbero essere coloro che gioiscono per la nascita di un figlio e ne coltivano di giorno in giorno affetto, rispetto, amore e sostegno. E invece molte volte la mamma e il papà sono i peggiori nemici del proprio bambino. I primi a sopprimerne qualsiasi forma di benessere, di dignità, disintegrandone […]

Fai un figlio e odialo. Il caso Lucas/ Toole

Una delle prime storie di un serial killer che ci ha particolarmente colpito, è stata quella di Henry Lee Lucas. Un’infanzia annegata nella completa povertà, crudeltà e perversione. Non ci dilungheremo nel parlare di Henry il killer. Il nostro scopo qui è un altro. Lucas è considerato uno dei più efferati assassini della storia. 11 Vittime accertate, centinaia rivendicate, brutalità e follia a livelli supremi. Ma ciò che ci interessa è la “genesi del male”. Un bambino nasce nudo e […]

Not guilty by reason of insanity

Il sociologo francese Émile Durkheim sosteneva che “Non bisogna dire che un atto urta la coscienza comune perché è criminale, ma è criminale perché urta la coscienza comune. Non lo biasimiamo perché è un reato, ma è un reato perché lo biasimiamo” E’ importante capire che la risposta della collettività al cospetto di uno stesso atto,varia nello spazio e nel tempo: si chiama “relatività” dell’atto deviante rispetto all’ambito geografico, al contesto storico/politico/sociale e alla situazione. Quello che maggiormente ha stimolato […]

EFFTER 2018

Ciao a tutti. Oggi, 01/10/2018, è per noi una data molto importante. Finalmente torniamo “allo scoperto” con un nuovo sito, tanto nuovo materiale, nuovi progetti, e questo blog. Negli ultimi anni io e Jqr abbiamo lavorato divisi, ma era naturale tornare insieme prima o poi, per dare un seguito a quanto espresso col progetto EFFTER. In realtà non abbiamo mai perso contatto. E’ stato solo più difficile vederci spesso, considerando che attualmente abitiamo a più di 1000 km di distanza, […]